UNA BELLISSIMA NOTIZIA

 

Oggi alle ore 12 si è chiusa l’asta di vendita della nostra sede.

Benché avessimo stipulato un accordo con la proprietà per l’uso trentennale della ex chiesa di Santa Maria in Braida a fronte del recupero avvenuto nel 2007 a nostre spese, la messa in liquidazione della Cooperativa proprietaria aveva rimesso tutto in discussione.
Le Radici e le Ali, nuovo nome di questo luogo diventato nel frattempo, oltre che la sede dell’Ecoistituto, un vivace punto di riferimento a disposizione gratuita  delle realtà associative del territorio, correva il concreto rischio con la sua messa all’asta di essere destinato a ben altri usi. 

Come per il suo restauro, che aveva visto decine di cittadini impegnarsi volontariamente  per il suo recupero, anche questa volta si è realizzato quel miracolo di tante persone che secondo le loro possibilità, hanno contribuito a questa, che sembrava la classica “mission impossibile”.


Oggi, con grande soddisfazione abbiamo ricevuto conferma che l’asta è stata aggiudicata a nostro favore. 
Un risultato per il quale dobbiamo ringraziare tante persone che, nei modi più diversi,  hanno dimostrato la loro vicinanza, affinché questo luogo continuasse a essere un “bene comune” luogo di incontro aperto a tutti.
 
 

Anche se ci resta da risolvere il problema di uno spazio accessorio che avevamo in uso e per il quale, non disponiamo al momento le risorse per l’ acquisto, oggi con grande soddisfazione rivolgiamo 
UN GRANDE, GRANDISSIMO GRAZIE, A TUTTI COLORO CHE HANNO CONTRIBUITO A RAGGIUNGERE QUESTO IMPEGNATIVO E PER NULLA SCONTATO RISULTATO!

Qui il numero della Città Possibile dedicato alla nostra sede.