7 luglio 1944
L’assalto fascista alla Cascina Leopoldina – Cuggiono


La Cascina Leopoldina era il punto di riferimento per la brigata partigiana che operava in zona, successivamente dedicata a Leopoldo Gasparotto.
Nei primi giorni del luglio 1944, una spia fascista, accreditata con l’inganno presso il comando della brigata, riuscì a far imprigionare due partigiani: Carlo Berra e Giovanni Gualdoni.
Rapidamente fu messo in atto un assalto armato alla cascina.
All’alba del 7 luglio 1944, un folto numero di fascisti attaccò la Leopoldina dove, in quel momento, erano nascosti otto partigiani.
Dopo una violenta sparatoria, alcuni di loro riuscirono a fuggire.
Fu allora che i fascisti fecero allineare contro un muro tutte le persone presenti nella Leopoldina e nelle vicine Cascina Vismara e Cascina Lovati, minacciando uomini, donne e bambini.
Immediatamente furono arrestati altri due partigiani: i cugini Giordano e Giovanni Giassi, quest’ultimo ferito durante il combattimento.
Insieme a loro, anche la moglie dell’affittuario della cascina, Vittoria Crivelli, poi deportata a Ravensbrück, e le figlie Giulia e Mariuccia Villa, incarcerate a San Vittore.
I quattro partigiani prigionieri – Carlo Berra, Giovanni Gualdoni, Giordano Giassi e Giovanni Giassi – furono condotti direttamente alla caserma della GNR (Guardia Nazionale Repubblicana) di via Vincenzo Monti a Milano.
Qui vennero trucidati il giorno stesso.


Carlo Berra 25/4/1914 – 7/7/1944
Carlo Gualdoni 4/2/1924 – 7/7/1944

Giordano Giassi 16/4/1920 – 7/7/1944
Giovanni Giassi 25/6/1925 – 7/7/1944

Per saperne di più:
Rita Cavallari, La Leopoldina era la nostra casa, La Memoria del Mondo, 2009
http://www.anpi.it/
http://www.museopartigiano.it/
http://lnx.ecoistitutoticino.org/wordpress/percorso-memoria/
http://win.ecoistitutoticino.org/resistenza/un_giorno_di_luglio.htm
http://win.ecoistitutoticino.org/resistenza/

Comune di Cuggiono
ANPI Associazione Nazionale Partigiani d’Italia – Comitato provinciale di Milano
FIVL Federazione Italiana Volontari della Libertà
Ecoistituto della Valle del Ticino

Data inaugurazione targa 7/7/2019