Vai al contenuto

La Città Possibile-Primavera 2022

Questo numero è stato particolarmente sofferto. Non solo per l’aumento dei costi tipografici. Doveva andare in composizione il 24 febbraio. L’abbiamo quasi completamente dovuto riscrivere a causa della esecrabile invasione dell’Ucraina.

Come in passato abbiamo attinto da riflessioni, spunti, contributi da associazioni sorelle,  da amici che incontriamo nel nostro percorso, da scritti particolarmente stimolanti comparsi su altre pubblicazioni.  

Ci conforta relazionarci con una intelligenza diffusa che rispecchiano la nostra voglia di capire, di aprire il nostro sguardo, di non fermarci al “cortile di casa”. 

Guardate queste pagine come un tentativo certamente parziale di dare rispsota a quella insensibilità che ci spinge alla pura sopravvivenza, a scapito di socialità e solidarietà. Per ricordarci che non ci si salva da soli. 

La risposta non può essere che ricostruire relazioni sociali. 

Il NO ALLA GUERRA passa anche da qui, 

Se vuoi sostenerla e riceverla a casa clicca qui

BUONA LETTURA