Due giornate importanti. Per capire, per andare avanti

Due giornate intense, queste del convegno sulla EMIGRAZIONE LOMBARDA, ricche di spunti di approfondimento sul grande fenomeno migratorio che nei secoli ha visto centinaia di migliaia di lombardi spostarsi nei luoghi più diversi nel mondo. 

Relazioni di alto livello di docenti e ricercatori provenienti da tutta la Lombardia. Una rete che si sta consolidando e che senz’altro porterà i suoi frutti.

Grande partecipazione di giovani e di insegnanti delle scuole superiori del territorio, buon auspicio per la costruzione di un percorso che ci renda consapevoli che anche noi siamo stati migranti o meglio lo siamo ancora, a giudicare dal numero di giovani che ogni anno lasciano l’Italia peraltro superiore al numero dei migranti che vi entrano. Una consapevolezza che ci aiuti anche a capire il presente.

Messaggi al convegno sono pervenuti dagli Stati Uniti, dalla Camera dei deputati, dai centri di ricerca e nella giornata di sabato la gradita sorpresa di avere con noi il nuovo console generale argentino.

Il grande entusiasmo che ha generato nei partecipanti è il segnale migliore che ci motiva ad andare avanti in questo percorso.


UN GRANDE GRAZIE A TUTTI COLORO CHE HANNO PARTECIPATO E CHE HANNO CONTRIBUITO ALL’OTTIMA RIUSCITA DELLA INIZIATIVA!


Su questo numero de “La Città Possibile” le sintesi degli interventi: http://win.ecoistitutoticino.org/documentazi…/cp_nov2015.pdf

Qui la “lectio magistralis” del Prof. Pietro Cafaro 
professore ordinario di Storia economica nell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
Tema: Economia e migrazioni. 

Vi invitiamo ad ascoltarla attentamente.

Intervento di Pietro Cafaro