GILDO VA ALLA GUERRA. La grande guerra vista dalla parte di un fante

E’ il nuovo cortometraggio (45 minuti) edito dall’Associazione 5 agosto 91 di Buscate.

Sceneggiatura e regia di Guglielmo Gaviani, attori, ovviamente volontari, Sacha Oliviero (Gildo), Annalisa Restelli, Lucia Dumi, Stefano Spiniello, Annalisa Restelli, Pinu Cardini, Alice Luoni. Riprese e editing video di Cristiano Piattoni e Valeria Valli.

Un corto sulla Grande Guerra visto dalla parte di un fante.
A ventidue anni, quando scoppia la grande guerra, Gildo (Egidio Fraschina di Buscate)  ha già una vita di lavoro alle spalle: a 11 anni ha cominciato a lavorare come magütt a Malvaglio.  A 12 entra nella grande filanda Imhoff come scuinèra. A 17 anni parte per l’Alsazia-Lorena per fare il minatore e rimane lì per 3 anni. Poi a 20 anni abbandona la “mina” e raggiunge Parigi dove riprende il lavoro di muratore insieme ad uno zio.

Gildo è a Parigi il primo agosto del 1914 quando la Francia e la Germania proclamano la “mobilitazione generale” e scoppia la guerra: lui, pochi giorni dopo, viene rimpatriato come tutti gli italiani. Qui inizia l’avventura della Grande Guerra di Gildo… Una storia che vale la pena di conoscere…

Martedì 24 maggio alle 21 
a “Le Radici e le Ali” via san Rocco 48 – Cuggiono

Organizza: Ecoistituto e Museo Civico 
Qui la locandina 


Qui il trailer del filmato