Convegno: AMBIENTE E SALUTE NELL’ALTOMILANESE

Sabato 21 marzo 2015 ore 9.30 Villa Rusconi, via Roma – Castano Primo L’Alto Milanese e il Basso Varesotto sono caratterizzati da molti fattori e fonti di impatto ambientale connessi alla diffusa urbanizzazione, all’elevato traffico veicolare, alle emissioni industriali, alla presenza dell’Aeroporto di Malpensa, della centrale termoelettrica di Turbigo, dell’inceneritore ACCAM. Con i relatori si intende fornire nuove conoscenze sul tema, nonché strumenti per capire quali iniziative intraprendere per tutelare l’ambiente e la salute Programma – 9.30 Il perché del convegno: Marco Caldiroli, Medicina Democratica – Oreste Magni, Ecoistituto – 9.45 Saluto del sindaco di Castano Primo, Giuseppe Pignatiello – 10.00 Dr Paolo Crosignani – epidemiologo L’interpretazione del dato epidemiologico, il rapporto tra salute e ambiente, le malattie professionali, le esposizioni ambientali – 10.30 Dr Andrea Micheli – Consulente Scientifico Direzione Scientifica Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori Il popolo inquinato: il caso di uno studio epidemiologico di rischio residenziale e il ruolo degli enti locali. – 11.00 Dr. Giuseppe Miserotti – Vice Presidente ISDE Italia Nord Il medico di famiglia per un contratto sociale con il cittadino e l’ambiente – 11.30 tavola rotonda coi relatori e dibattito – 12.30 Chiusura Convegno Organizza : Medicina Democratica in collaborazione con Ecoistituto della Valle del Ticino e Comune di Castano Primo, con adesione di decine di associazione comitati nonchè il patrocinio di venti comuni dell’Alto Milanese. Vedi http://win.ecoistitutoticino.org/iniziative/2015/convegno_ambiente.pdf aereo_turbigo