Città viste dall’alto Disegni di Sandro Migliarini

ottobre 17, 2018 in News da OresteM

Sabato 27 ottobre 2018 si apre nelle antiche sale della settecentesca Villa Annoni in Cuggiono la mostra Città viste dall’alto. Disegni di Sandro Migliarini, realizzata dall’Ecoistituto della Valle del Ticino e dell’Art Bridge London Group Association, Museo storico civico, con il Patrocinio del Comune di Cuggiono.

L’architetto Sandro Migliarini, genovese di nascita e cuggionese d’adozione ‒ aggiungendo la propria, se pur razionale, fantasia alla memoria, a vecchie foto incomplete nell’insieme e nei dettagli, a lunghe ricerche storico-iconografiche ‒, ha ricomposto pezzi di Genova com’era prima degli interventi urbanistici di due secoli, immaginandoli dall’alto, con il distacco di un gabbiano, un biplano, mongolfiera o dirigibile, che galleggino nell’aria di una nostalgica corrente ascensionale.

Oggi, alla luce degli ultimi eventi, il suo evocativo procedere, datato 2017, sembra assumere la valenza di omaggio a una nobile città ferita.

 

I disegni, a mano libera, senza l’ausilio di altri strumenti ‒ né ovviamente riprese aeree ‒ che non siano l’immaginazione, appaiono quasi un monito e un’ultima sfida, romantica e antistorica, a imperanti tecnologie informatiche come il Cad o all’uso dei droni. Nel grande formato, sin oltre i due metri, la prospettiva moltiplica i punti di fuga, si deforma e s’incurva, rimandando, con effetto da caleidoscopio, architetture e tranches de vie smarrite nel tempo.  

 

A Genova e alla sua Riviera, con medesima ispirazione, si sono poi aggiunte altre città e altri scenari, d’Italia e non, come la New York dell’emigrazione e soprattutto Londra, dove Migliarini ‒ trasferitosi a Milano nel 1965 e a Cuggiono dall’86 ‒ ha trascorso lunghi periodi degli ultimi quindici anni e dove, nella pregevole architettura della Great Hall di Leyton, ha presentato in anteprima a ottobre 2017 i suoi disegni, abbinandoli ai racconti di viaggiatori britannici in Liguria, da lord Byron a Percy e Mary Shelley, da  Dickens a Henry James…  La rassegna, già prevista itinerante, è poi passata nel novembre a Genova, al Galata Museo del Mare e, in parte, a Palazzo Reale, nell’ambito dell’iniziativa dedicata alla Lanterna.

 

L’odierna mostra cuggionese, nella cornice ad hoc di Villa Annoni, propone una selezione di circa venti disegni, a toccare, per tappe esemplari, i temi, i momenti e le suggestioni più significativi dello straordinario lavoro, puntuale e insieme visionario, di Sandro Migliarini.            

 


Inaugurazione sabato: 27 ottobre ore 17 
Apertura mostra: 28 ottobre , 1 3 4 novembre   10-12   15 – 18 

Locandina

Catalogo della mostra 

Chi è Sandro Migliarini